Cristo morto sorretto dagli angeli fra San Bartolomeo e l’Abate di Classe

Informazioni principali

[Info]Anamnesi storico / artistica

Non sono presenti notizie storico-artistiche attendibili per ricostruire un percorso figurativo coerente della tavola.

Nelle sue Vite Vasari parla di due tavolette che potrebbero essere riconducibili al “Cristo morto sorretto dagli angeli”. Sull’intricata vicenda relativa all’originaria collocazione di questa tavola, pervenuta nella sede attuale del monastero di Classe, è intervenuto Paolo Fabbri (1981) che ha riscontrato molta incertezza per l’identificazione dell’opera, citando un’ipotesi di collocazione nella Chiesa di San Romualdo. Ultimo intervento in merito è stato quello di Jadranka Bentini (1982) che, esaminando il Cristo Morto, ha riconosciuto caratteri stilistici della cultura figurativa del centro-Italia.

Anamnesi storico / artistica »

Non sono presenti notizie storico-artistiche attendibili per ricostruire un percorso figurativo coerente della tavola.

Nelle sue Vite Vasari parla di due tavolette che potrebbero essere riconducibili al “Cristo morto sorretto dagli angeli”, inoltre Paolo Fabbri (1981) ha riscontrato molta incertezza per l’identificazione dell’opera, citando un’ipotesi di collocazione nella Chiesa di San Romualdo. Infine Jadranka Bentini (1982), esaminando il Cristo Morto, ha riconosciuto caratteri stilistici della cultura figurativa del centro-Italia.

Diagnostica e analisi

Diagnostica e analisi »

Scheda informativa

Collocazione

Corridoio Guidarello

Certezza luogo esecuzione

Si

Certezza data esecuzione

Si

Tecnica

Olio su tavola centinata

Altezza

169

Larghezza

100

Cartina

Scheda informativa »

Collocazione

Corridoio Guidarello

Certezza luogo esecuzione

Si

Certezza data esecuzione

Si

Tecnica

Olio su tavola centinata

Altezza

169

Larghezza

100

Cartina

Interventi conservativi

Intervento conservativo

Pulitura della pellicola pittorica

Inizio intervento

1980

Fine intervento

1980

Restauratore

Marisa e Otello Caprara

 

Intervento conservativo

Pulitura della pellicola pittorica

Inizio intervento

2000

Fine intervento

2000

Restauratore

Sandro Salemme

Interventi conservativi »

Intervento conservativo

Pulitura della pellicola pittorica

Inizio intervento

1980

Fine intervento

1980

Restauratore

Marisa e Otello Caprara

 

Intervento conservativo

Pulitura della pellicola pittorica

Inizio intervento

2000

Fine intervento

2000

Restauratore

Sandro Salemme