Ligozzi Jacopo

Nome

Jacopo

Cognome

Ligozzi

Informazioni sulla nascita

Verona, 1547

Informazioni sulla morte

Firenze, 1627

Formazione

Non v’è certezza sulla data di nascita di Jacopo Ligozzi. 
Dopo aver ricevuto i primi rudimenti dell’arte dal padre, con cui lavorò in Trentino, Jacopo si trasferì a Firenze dove, nel 1578, risulta immatricolato all’Accademia del Disegno.
Molti documenti testimoniano che la sua attività non si limitava solo alla produzione di dipinti e disegni, ma anche alle «arti minori».
Forniva modelli per ricami, per commesse in pietre dure e bicchieri, collaborava a realizzare apparati per feste medicee – architetture e quadri a monocromo – e si dedicava anche all’allestimento di spettacoli teatrali con ideazione di bozzetti per costumi.
Nella sua produzione più avanzata, l’artista rivela scadimento qualitativo nel proporre soluzioni compositive di sapore arcaistico.
Mai in Ligozzi vennero meno i legami con la regione d’origine, anche se la sua pittura conserva un sapore più tosco-romano che veneziano.